MODELLO OXYHTECH MIDI

OSSIDROGENO ¿COME SI USA?

I nostri macchinari sono progettati e fabbricati per essere utilizzati da qualsiasi operaio, con una semplice formazione impartita dai nostri agenti.

Pulizia della camera di combustione.

Nella maggior parte dei casi, sufficiente abbassare il livello di emissioni inquinanti (NOx,HC,CO, Opacità)a livelli ottimali per superare il collaudo. 

 MODELLO OXYHTECH MIDI

Questo modello produce gas ossidrogeno.

Pulizia della camera di combustione.

Nella maggior parte dei casi, sufficiente per abbassare il livello di emissioni inquinanti (NOx,HC,CO, Opacità) a livelli ottimali per superare il collaudo.

Possibbili levi riparazioni in EGR e TURBO. 

Realizzata totalmente in acciaio INOX. Totalmente saldata al tig con apporto di gas inerte anticorrosione.

Durante il processo di fabbricazione i macchinari vengono testati unitariamente.

I materiali utilizzati nella fabbricazione dispongono dei corrispettivi certificati di qualità in modo da rispettare le normative europee corrispondenti.

Per noi la garanzia è un requisito indispensabile ed è quello che ci permette offrire una garanzia completa di 1 anno.

¿DOVE UTILIZZARE IL GAS ORTO-OSSIDROGENO?

L’utilizzo dei nostri macchinari è molto conveniente e appropriato per ogni tipo di motore a combustione, macchine, furgoni, macchinari agricoli, imbarcazioni, camion, autobus, gruppi elettrogeni, generatori, etc. Può essere utilizzato in qualsiasi motore indipendentemente dal combustibile utilizzato: diesel, benzina, gpl, metano, biodiesel, etc.

Senza Ossidrogeno
Con Ossidrogeno

¿COS’È E COME AGISCE IL GAS OSSIDROGENO?

L’elevato potere calorifico del gas ossidrogeno, iniettato nel motore, provoca un innalzamento repentino della temperatura di combustione, originando cosi una pirolisi controllata che stacca, brucia,disintegra ed elimina tutti i depositi carboniosi in meno di un ora.

I nostri macchinari utilizzano un processo di elettrolisi pulsata di alta efficenza, dissociando cosi l’ossigeno e l’idrogeno presenti nell’acqua, trasformandosi cosi in un gas chiamato ossidrogeno.